SatCitAnanda

L'Uno è tutto ciò che è. 
L'Uno è Coscienza, Vita, Totalità, Intelligenza onnipervasiva. 

Io non posso accettarlo perchè penso di essere un individuo in lotta con il mondo intero. Oppure penso di essere indegno, solo, abbandonato, impuro. O penso di essere onnipotente, di avere tutto il mondo ai miei piedi. Posso pensare di essere tutto quello che voglio. 

Ma questo non può impedire all'Uno di continuare ad agire e sperimentare il mondo attraverso ogni mio senso, ogni mia cellula, attraverso il ruolo stesso che penso di recitare in questo mondo, che sia quello del santo, della prostituta, del killer, dell'illuminato, del presidente degli Stati Uniti, del guru o dell'amministratore delegato di una banca d'affari. 

Guardo l'illusione e mi arrendo! 

L'Uno è il mio corpo, ogni pensiero, ogni ruolo, ogni azione e nello stesso tempo colui che è cosciente di tutto questo. 
Finchè penso di essere “qualcuno” continuerò a sentire una mancanza di qualcosa, l'inconscia amarezza della separazione. Potrò ottenere ogni cosa in questo mondo ma la pace e la felicità rimarranno assenti dal mio cuore. Creerò religioni, pratiche, vie monastiche e sapienziali per raggiungere ciò che sento perduto, lontano, raggiungibile solo a caro prezzo.
Ma è stato proprio il pensare di essere “qualcuno” a creare il senso di distanza e separazione da qualcosa che è sempre stato qui in quanto è tutto ciò che è. 
Lo accetto! Non c'è davvero niente che io possa fare per realizzarLo perchè io sono già Quello. 
Cesso di fare qualcosa e sono Quello. Faccio qualcosa e sono comunque Quello. 

Guardo l'assurdità di tutto il movimento dell'individuo, il pensare di essere qualcosa ed il mio voler raggiungere qualcosa. Rimango con questo e mi arrendo a ciò che è ovvio.

Ma anche questo è solo apparenza! 
In realtà io non posso arrendermi e guardare nulla. E' L'Uno che può arrendersi o guardare attraverso di me il gioco illusorio che ha creato. L'Uno ha creato la dimenticanza in me e sempre l'Uno opera in me il risveglio. L'Uno è Maya e Sadguru ad un tempo. 

L'Uno è ciò che pervade coscienza e incoscienza, ignoranza e saggezza, illusione e risveglio. Tutto è il Suo gioco. E tutto è Essere, Coscienza e Beatitudine. 

Guardo l'illusione e mi arrendo!
Non rimangono che la Totalità della Vita, Gioia e Celebrazione. 

L'Uno è tutto ciò che è. E io sono Quello. 

Annunci

One thought on “SatCitAnanda

  1. Pingback: SatCitAnanda | Misteri e Controinformazione – Newsbella

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...